Bio

Claudia Pescia feltraia

Per me feltro vuol dire colore, ritmo,  emozione.

Del feltro mi affascina il suo contrasto, da un materiale morbido e leggero come la lana cardata, mediante la trasformazione nella lavorazione del materiale, si ottiene un tessuto compatto, utilizzabile a seconda dell’oggetto creato.

Per conoscermi meglio:

intervista Ticino Management Donna

a cura di Simona Manzione

 

 

Mensile  “Vivere la montagna”
Claudia Pescia… come un cavalluccio marino
Testo di Antonella Mannini
Foto di Luca Bettosini